Slide 3 jFlow Plus Hat Thai 1
Duca D'Aosta
Slide 2 jFlow Plus Hattaya
Porta Volta


Il Massaggio Thai

Il massaggio Thai è un massaggio medico praticato dai monaci buddisti della Tailandia. E' stato tramandato da maestro e allievo per oltre 2500 anni. Combina i punti di digitopressione della Medicina Cinese con uno stretching assistito ispirato allo Yoga di derivazione indiana, che apre il corpo energeticamente e fisicamente.
Lo scopo finale del Massaggio Tradizionale Thai è, sia per chi lo pratica che per chi lo riceve, il raggiungimento di uno stato di "leggerezza" e un'elevazione emotiva e spirituale.


Le sue origini si perdono nel mistero, ma sembra che derivi da una combinazione di medicina Ayurvedica indiana, di Yoga e di Medicina Tradizionale Cinese.

Benefici

Il Massaggio Thadizionale Thai sbloccando i punti di tensione nel corpo permette il libero flusso dell'energia vitale inducendo equilibrio, pace interiore e benessere mentale.
Migliora la mobilita' dei segmenti scheletrici ed aumenta la flessibilità e il movimento attraverso un gentile e profondo allungamento muscolare. Rafforza gli organi interni e migliora la circolazione sanguigna e linfatica favorendo il corretto drenaggio dei liquidi.
Allevia la sintomatologia dolorosa nei disturbi quali cefalee, dolori cervicali, mal di schiena e affezioni articolari.


Il massaggio Thai è anche indicato per individui depressi perché ha un effetto equilibrante a livello emotivo (almeno temporaneamente).

Massaggi con Olio

Il massaggio tradizionale Thai con olio è innanzitutto l'arte di toccare alcuni punti che si trovano su linee invisibili, chiamate le 10 linee del massaggio Thai o 10 Sen. Tutte queste linee si trovano a 2 cm. sotto la pelle e si diramano in tutto il corpo.


Quando queste linee vengono lavorate, con pressione, sfioramento o frizioni, stimoliamo e interveniamo su tutti gli organi interni. Secondo la teoria medica Thailandese il corpo umano è composto da un'anima e da 4 elementi quali: Terra, Acqua, Vento e Fuoco. Quando questi elementi sono ben bilanciati, il corpo è in salute. Se gli elementi non sono in equilibrio si ha la possibilità di incorrere in una malattia.